Rifugio Ottorino Mezzalama // 3004 m

Storico e celebre rifugio di testata della Val d’Ayas, dedicato al noto scialpinista degli anni 20, travolto da una valanga nel 1931, cui è intitolato anche il noto Trofeo di scialpinismo a squadre che prevede la traversata da Cervinia a Gressoney. Costruito nel 1934, è caratterizzato dalla tipica struttura a capanna prevalentemente in legno. Collocato ai piedi del Ghiacciaio grande di Verra, presso uno spiazzo naturale che contraddistingue l’affilata linea di cresta della morena che solca il centro della valle e più in basso ospita il pittoresco lago Blu, ha costituito un punto d’appoggio strategico per alcune tra le principali ascensioni del gruppo del Monte Rosa fino alla costruzione, nel 1989 in posizione più elevata, del rifugio Guide di Ayas.

GEOGRAFIA

Denominazione: Rifugio Ottorino Mezzalama

Quota: 3004

Coordinate GPS: 45.913955, 7.759543

Localizzazione: Ghiacciaio di Verra (Catena del Monte Rosa / Alpi Pennine), Comune di Ayas (Aosta), Valle d’Aosta, Italia

Collocazione rispetto ai principali percorsi escursionistici, alpinistici, turistici: Dal rifugio è possibile raggiungere le più importanti cime del Ghiacciaio di Verra: Castore (4221 m)Polluce (4091 m)Roccia Nera (4075 m)Breithorn (4165 m)Gobba di Rollin (3899 m)Punta Perazzi (3906 m)

Percorsi di accesso:

Note:

STORIA

Anno di prima edificazione: 1934

Progettista: Remo Locchi

Cronologia delle principali modifiche e ricostruzioni:

1987: ampliamento con l’edificazione di un corpo basso sul lato ovest

Cambi di denominazione:

Cambi di proprietà:

Committenza: CAI Torino

Costi:

Normative o ragioni particolari che ne giustificano la costruzione e le sue trasformazioni:

GESTIONE

Attuale proprietà e gestione: CAI TorinoGestore: Società Cooperativa La Barma Des Fleur De Glace

Elenco proprietà e gestioni precedenti:

Tipologia di ricettività: servizio turistico (escursionistico alpinistico) – categoria C

Posti letto: 38 + 20 nel locale invernale

Logistica:

Disponibilità di acqua: all’interno (anche calda)

Periodi di apertura: da metà giugno a metà settembre e nei fine settimana a partire da Pasqua

Frequentatori:

Sito web: http://www.rifugiomezzalama.it/

Contatti: +39 0125 307226 (rifugio)+39 0165767971 (abitazione gestore)+39 3282128835info@rifugiomezzalama.it

DESCRIZIONE

Elencazione e funzione dei vani per piano:

Presenza di spazi esterni attrezzati: no

Strutture portanti e accessorie: basamento e fondazioni in pietratravature e pilastri in legno

Rivestimenti esterni: legno

Rivestimenti interni: perlinature in legno

Pavimenti e soffitti: legno a vista

Sistemi di isolamento:

Struttura di copertura: tetto a due falde su struttura lignea e rivestimento in lamiera

Impianti: approvvigionamento acquaenergia elettricacottura cibicentralina idroelettricapiccolo impianto solare termicosmaltimento reflui in loco

Eventuali problemi tecnici e criticità ambientali:

Certificazioni o riconoscimenti:

Stato di conservazione dell'edificio: ottimale

VARIE

Annotazioni varie:

FONTI

Cartografia di riferimento:

IGC 1:25.000 Cervino-Matterhorn e Monte Rosa

IGC 1:50.000 Cervino-Monte Rosa

Kompass 1:50.000 Monte Rosa

Bibliografia:

Stefano Ardito, I rifugi della Valle d’Aosta, Guide Iter 2003

Luca Gibello, Cantieri d’alta quota. Breve storia della costruzione dei rifugi sulle Alpi, Lineadaria, Biella 2011

 

Tesi:

Documentazione cartacea e iconografica: Il rifugio e il ghiacciaio di Verra sono citati nel libro di Luigi Capra, Maria Croz e altri racconti ai piedi del Monte Rosa, Priuli & Verlucca, Ivrea 2010

Archivi:

Siti: Associazione gestori rifugi Valle d’Aosta www.rifugivaldostani.it/main.php Ente turismo in Valle d’Aosta www.lovevda.it/turismo/dormire_e_mangiare/dove_dormire/dove_dormire_detail_i.asp?pk=3721&infopath=/turismo/dormire_e_mangiare/dove_dormire/default_i.asp Ayas Trekking www.ayastrekking.it/rifugi/mezzalama.php